Tecnologie per l’agricoltura e i mangimi

Chi o cosa separa il grano dalla pula?

Abbiamo appena superato la crisi del COVID, ora siamo nel bel mezzo della crisi dovuta alla guerra in Ucraina ed ecco che la Commissione Europea presenta il concetto di Industria 5.0. Questa intende valorizzare ulteriormente gli obiettivi raggiunti dall’Industria 4.0 e rendere ancor più rilevanti gli sforzi compiuti da quest’ultima negli ultimi anni. L’industria 5.0 vuole arrivare ad una produzione europea sostenibile, resiliente ed incentrata sulle persone*. E se il blocco delle consegne di grano e l’uso della fame come arma causate dalla guerra in Ucraina hanno dimostrato qualcosa, è che, soprattutto nel campo dell’agricoltura e dei mangimi, è necessario costruire una manifattura intraeuropea e sviluppare un’elevata resilienza alle crisi. Insieme alla sostenibilità e alle persone al centro della produzione altamente automatizzata, questo settore può assumere un ruolo di pioniere strategicamente orientato.

“La tecnologia digitale è ampiamente utilizzata in agricoltura”, scrive la piattaforma agricola proplanta il 12 maggio. Secondo un’indagine rappresentativa dell’associazione digitale Bitkom tra le aziende agricole tedesche con una superficie agricola di 20 ettari o più, le tecnologie digitali vengono sempre più impegate per aumentare la resa e controllare con precisione l’uso di fertilizzanti, pesticidi e altre risorse. Ciò dimostra l’apertura mentale di questo settore industriale nei confronti dell’Industria 4.0. Questo ci fa sperare che anche la prossima fase di sviluppo possa essere affrontata con una certa apertura. Inoltre, un’industria agricola e mangimistica strategicamente posizionata in Europa libererà i fondi per la sua implementazione.

Anche se si tratta ancora di un progetto in fase embrionale, gli espositori nel percorso tematico “Agricoltura e mangimi” proposto dall’organizzatore fieristico Easyfairs in occasione della serie europea di SOLIDS dovrebbero considerare anche questo tema di tendenza all’avanguardia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.